Nicholas Sbrizzi chiude la Coppa Italia in M20 con un ottimo secondo secondo posto

Domenica  12 ottobre, a San Genesio  Atesino,  si è disputata l’ultima prova di Coppa Italia. La giornata era calda e anche se siamo ad ottobre si stava tranquillamente in maniche di camicia, il terreno di gara era ambientato su prati aperti ,  con molte recinzioni per contenere gli animali; boschi di faggio facilmente agibili, rocce e qualche palude; un terreno molto simile a quello austriaco, veloce e non eccessivamente erto. La gara era lunga e fisicamente  impegnativa. Della Friuli MTB Orienteering era presente soltanto la famiglia Sbrizzi,  hanno gareggiato Michael e Nicholas in M 20 e Gabriella in W 45. Nicholas si è classificato al secondo posto dietro Lorenzo Pittau, e ciò gli ha fatto così guadagnare un secondo posto anche nella classifica finale di Coppa Italia; in gara non ha commesso grossi errori, nei primi punti ha fatto un po’ di fatica ad entrare in carta perdendo 5 minuti ma poi è riuscito a navigare ad un ritmo costante, sciolto ed efficace, compiendo solo qualche piccolo errore . Purtroppo  Michael non ha conquistato il terzo gradino del podio nella classifica finale di Coppa Italia. Perduta la descrizione punti ha perso tempo prezioso  a verificare se le lanterne erano realmente quelle del suo percorso, visto la miriade di lanterne posate anche a breve distanza.  Nella finale di Coppa Italia, arrivando quinto,  non ha potuto ottenere un punteggio sufficiente per conquistare il terzo gradino del podio nella classifica conclusiva. Gabriella è arrivata sesta  svolgendo la gara senza errori , il terreno di gara richiedeva però una prestazione fisica maggiore di quanto fosse nelle sue attuali possibilità.