Dettagli della news


 

ANCORA UN TITOLO ITALIANO PER MARCO GENUZIO

DOPO IL TITOLO IN H16 CONQUISTATO NEL 2005 A BARRICATA DI GRIGNO, MARCO METTE LE MANI SUL TITOLO MIDDLE IN M20 A PIANI DI PRAGLIA IN PROVINCIA DI GENO

Evidentemente fa bene non essere fra i sicuri pronosticati della viglia. Come nella conquista del primo titolo in H16, anche oggi non era atteso il primo posto di Marco e questo rende ancora più felici. Già le qualificazioni per la finale, svoltesi a Capanne di Marcarolo (Alessandria) il sabato, avevano dato buone indicazioni sullo stato di salute dei nostri a parte Michael reduce da una bronchite che ne ha sicuramente limitato il rendimento in gara. Tutti qualificati per la finale A (insieme a Gabriella in W35), anche se proprio Marco in qualificazione perdeva la si-card costringendolo a recuperala perdendo tempo prezioso. Ma centrato l’obiettivo della finale A il verdetto finale per l’assegnazione del titolo era rimandato a domenica su un terreno scorrevole e sui percorsi veloci disegnati da Sergio Grifoni. Marco ha fatto un percorso pulito senza i cali di rendimento che in alcune occasioni ne hanno limitato i risultati e soprattutto permettendogli di sviluppare una buona velocità in corsa che lo portava dopo quasi 25 minuti di gara a distanziare il secondo arrivato Lorenzo Pittau di 13 secondi. Terza posizione per Roberto Dallavalle, il favorito della vigilia, a quasi due minuti dai primi. Bene anche gli altri componenti la nostra squadra tutti classificati entro i primi venti arrivati. Dopo il 2006 e 2007 dedicati allo sci-orientamento con la conquista di vari titoli individuali e a staffetta con Giacomo Crucil, Marco ha deciso di dedicarsi esclusivamente alla corsa orientamento e la conquista di questo titolo lo conforta della scelta operata oltre a dare garanzie sul lavoro svolto insieme ai suoi compagni sotto la regia del tecnico ucraino Serhij Mukhidinov. Abbiamo quattro junior di grandi qualità che possono ambire al podio in ogni gara ed oggi, al primo appuntamento con un titolo in palio, uno dei nostri moschettieri si è reso protagonista di un risultato prestigioso. Il prossimo appuntamento per la conquista di un titolo è rappresentato dal Campionato Italiano Sprint in programma sabato 7 giugno a Pergine Valsugana. In questo mese andrà curata ancor più la velocità di base e la lettura e memorizzazione della carta per prepararsi al meglio ad una gara le cui caratteristiche fanno pensare a dei percorsi veloci e senza particolari dislivelli, dove la precisione nelle scelte e la concentrazione potranno fare la differenza. A Marco complimenti vivissimi per questo traguardo che rappresenta un ulteriore stimolo per migliorare insieme ai compagni. Un grazie a Paolo e Gabriella per aver seguito i nostri giovani per conto della società.

Link: http://www.friulimtb.it

Paolo Di Bert - 28/04/2008


Indice delle news