TRAIL-O

 

Pur rispettando le caratteristiche generali dell’orientamento, il Trail-O è una disciplina praticabile da tutti. Anche da chi ha difficoltà di movimento. Si tratta di una gara di orientamento che utilizza una cartina ed una bussola ma non è una gara a tempo bensì a punteggio.

Le strade ed i sentieri che costituiscono il percorso di gara sono facilmente percorribili anche da carrozzine a rotelle a spinta o a motore oppure da persone che hanno difficoltà di movimento. Il concorrente dovrà segnare correttamente sulla cartina il punto esatto in cui si trovano le lanterne che vede sul terreno: ha un tempo massimo per raggiungere alcune postazioni di osservazione da cui si vedono le lanterne. Il punteggio è rapportato dal numero di lanterne segnate correttamente.