Includi testata


Home - Sponsor - Convenzioni - Link utili - Area Utenti


Includi mený

Friuli MTB & Orienteering


Elenco notizie

Calendario gare

Scadenze

I nostri utenti

GuestBook

Trofeo Pole Star


Vai al vecchio sito


Paluzza 2010


Paluzza 2010



GSS Tavagnacco - Regolamento prova Trail-O
Modifica alle scheda tecnica

Orienteering – Fase Provinciale 2011 – Integrazione regolamento TRAIL - O

 

Le indicazioni contenute nelle schede tecniche e nella precedente circolare emanata dall’Ufficio Scolastico Regionale per il Friuli Venezia Giulia - Direzione Generale  Ufficio VIII  -  Ambito territoriale per la Provincia di Udine hanno validità per le gare della fase nazionale (se prevista). Nella cat. Trail – O ( alunni diversamente abili ) la C.O.P., di concerto con la C.O.R. ha ritenuto di non adeguarsi alle direttive nazionali ( squadre ) e di far partecipare individualmente gli alunni certificati sia alla fase provinciale che regionale.

Queste le modalità di gara  cat. Trail – O  della fase provinciale di Udine che si disputerà a Branco di Tavagnacco il 15 aprile p.v. :

-              potranno iscriversi al Trail-O solo gli alunni con disabilità varie certificati. La partecipazione è a titolo individuale senza limitazione di numero. Per loro verrà predisposto un “percorso alla corda”, segnalato sul terreno da fettucce bianco-rosse e sulla carta da una linea tratteggiata fucsia. Le lanterne saranno di tipo tradizionale con punzone e ad ogni allievo verrà consegnato un cartellino di controllo in partenza. Possibile la presenza di “lanterne false”: presenti sul terreno ma non  sulla carta (lo studente dovrà opportunamente punzonare la sequenza prevista in carta). Non verrà calcolato il tempo impiegato per concludere la prova.

-              per stilare una classifica in caso di più percorsi correttamente completati, verrà sistemata, dopo l’arrivo, una piazzola a tempo a cui dovranno sottoporsi tutti i partecipanti alla categoria Trail-O. Verrà mostrata una cartina al concorrente che prevede tre oggetti e tre lanterne sul terreno.

-              posizionandosi frontalmente alla postazione, il concorrente individuerà sul terreno tre lanterne, di cui due saranno false e una sola correttamente posizionata esattamente sull’oggetto o sul particolare contraddistinto in cartina dal un cerchio rosso.

-              per convenzione la prima lanterna partendo da sinistra è la lanterna “A” la seconda al centro la lanterna “B” e la terza,  a destra, la “C”. Queste lanterne saranno posizionate ad una distanza dalla postazione tra 0 e 20 mt.

-              il concorrente deve individuare quale delle tre lanterne posizionate nella realtà corrisponde a quella segnata in cartina e quindi punzonare il cartellino nella casella “A”,  “B” o “C”.

-              il giudice addetto consegnerà una cartina di gara apposita, orientata, solo dopo essersi sincerato che l’atleta abbia individuato sul terreno le 3 lanterne.

-    il tempo a disposizione  è 1 minuto ed ha inizio con la sistemazione davanti alla postazione e termina alla punzonatura del cartellino

-              la classifica finale verrà stilata sulla base delle punzonature corrette senza tenere  conto del tempo impiegato.

-              gli accompagnatori hanno unicamente la funzione di sorvegliare e di aiutare fisicamente i concorrenti a superare le difficoltà legate agli spostamenti.

-                 partenza e arrivo saranno comuni alla gara di orienteering.

Si ricorda inoltre che, come per tutti i partecipanti ai GSS, i partecipanti iscritti alla categoria TRAIL –O dovranno essere in possesso del Certificato Medico di Idoneità per attività sportiva non agonistica

 




Modificata da Presidente il 2011 04 13 Wed 01:51

Autore: Presidente
2011 04 12 Tue 08:11

Successiva -->

<-- Precedente



FRIULI MTB & Orienteering - Sede Via Beretta 36, 33100 Udine
Tel/fax: +39 0432 284090 Email: info@friulimtb.it
© 2017 Bert! Creative Commons License.