Includi testata


Home - Sponsor - Convenzioni - Link utili - Area Utenti


Includi mený

Friuli MTB & Orienteering


Elenco notizie

Calendario gare

Scadenze

I nostri utenti

GuestBook

Trofeo Pole Star


Vai al vecchio sito


Paluzza 2010


Paluzza 2010



IN 400 ALLA SCOPERTA DELLA CITTA’ CON L’ORIENTEERING
Udine - Centro Storico – giovedì 23 ottobre 2014 - Piazza Libertà Udine

A manifestazione conclusa possiamo essere soddisfatti di come ancora dopo 14 anni un format originale di conoscenza della città mantenga intatta la sua valenza educativa promuovendo l’orienteering non solo come sport ma anche come valido strumento culturale per stimolare le nuove generazioni.

Il progetto“ ORI-TOUR, conosci la città dove studi attraverso l’orienteering”, vede la nostra Associazione partner dell’ I.T.C. Zanon e dell’ITG Marinoni da parecchi anni.  Il progetto costituisce parte integrante dell’accoglienza degli studenti delle classi prime: si colloca infatti all’inizio dell’anno scolastico e coinvolge tutti gli alunni  del primo anno dei due Istituti.

            L’attività nasce dall’esigenza di favorire l’integrazione degli studenti all’inizio di un nuovo percorso scolastico in modo coinvolgente, perché parte dal presupposto che la scoperta della città assume un significato formativo per maturare una cultura storica e un senso di appartenenza ad una comunità con specifici connotati storici e gli alunni purtroppo, molto spesso non conoscono Udine perché provengono dai comuni limitrofi, oppure perché sono stranieri

             L”allenamento mentale” del gioco impegnato dell’orienteering facilita apprendimenti e determina risposte personali creative, lasciando grandissimo spazio alla rielaborazione e alla ricerca personale. La capacità di osservazione si affianca alla percezione dello spazio attraverso la coordinazione motoria e lo sviluppo della concentrazione, migliorano la capacità di scelta, di autonomia, dello spirito di collaborazione che i ragazzi sviluppano in maniera naturale, riconoscendo le proprie capacità ma soprattutto accettando i propri limiti, prima di migliorarli.

            Attraverso l’associazione dell’uso della carta da orienteering del Centro Storico di Udine, è stata proposta dunque un’attività che favorisce l’inserimento consapevole ed in seguito autonomo, dei ragazzi nell’ambiente che li circonda.     

            Gli studenti, accompagnati dai loro insegnanti fino al luogo di ritrovo, fissato sul terrapieno davanti alla Loggia di San Giovanni, si sono disposti alla partenza che ha avuto inizio alle ore 9,00. Al momento del via, circa 400,  scaglionati in 4 coppie di studenti  al minuto per gli alunni dello Zanon e singolarmente per gli alunni del Marinoni, hanno ricevuto la carta di orienteering relativa ad uno dei quattro percorsi predisposti dall’organizzazione e inizieranno  il loro viaggio alla scoperta delle bellezze del Centro Storico cittadino.

Le modalità diversa delle partenze scelte fra lo Zanon e il Marinoni fa parte di un preciso obiettivo che i due Istituti intendevano raggiungere: spirito di collaborazione nello Zanon, ricerca autonoma in quelli del Marinoni.

Il  loro compito era quello di cercare i 10 punti indicati sulla loro carta e che sul terreno erano segnalati da una lanterna e da un  controllore  in casacca gialla. Giunti al punto dovevano punzonare il loro passaggio su un cartellino testimone e rispondere a una domanda relativa alla storia  del  luogo in cui si trovavano.

Tutti gli studenti erano a conoscenza del fatto che non si trattava di una gara ma di una manifestazione promozionale non competitiva e si sono comportati di conseguenza, rispettando il codice  della strada e non disturbando i passanti. Il Comune di Udine ha sostenuto la manifestazione,   permettendo la temporanea occupazione degli studenti del terrapieno di Piazza Libertà e della Loggia di San Giovanni, mentre il Comando della Polizia Municipale ha distaccato un vigile urbano per aiutare l’organizzazione nell’ordinato deflusso degli studenti dalla piazza.

Un ringraziamento ai ‘soliti noti’ dell’Associazione che hanno reso possibile questo evento che, nonostante i numeri, si è svolta con il consueto rispetto dei tempi previsti. Alle 12,00, chiusa la manifestazione, ci siamo recati in un locale del centro storico a brindare al compleanno di Marco Genuzio che ha scelto di gestire le partenze dell’ori-tour per festeggiare in modo originale.






Modificata da Presidente il 2014 10 24 Fri 18:12

Autore: Presidente
2014 10 24 Fri 18:06

Successiva -->

<-- Precedente



FRIULI MTB & Orienteering - Sede Via Beretta 36, 33100 Udine
Tel/fax: +39 0432 284090 Email: info@friulimtb.it
© 2017 Bert! Creative Commons License.