Includi testata


Home - Sponsor - Convenzioni - Link utili - Area Utenti


Includi mený

Friuli MTB & Orienteering


Elenco notizie

Calendario gare

Scadenze

I nostri utenti

GuestBook

Trofeo Pole Star


Vai al vecchio sito


Paluzza 2010


Paluzza 2010



A RAVOSA CONCLUSO IL TROFEO POLE STAR
VITTORIA NEL CIRCUITO AL FEMMINILE DI ALESSIA E VALENTINA

La pioggia non ha rovinato la festa della finale del Trofeo Pole Star ad una novantina i partecipanti, divisi nelle quattro categorie previste dalla manifestazione. Il richiamo, in una giornata che avrebbe suggerito più comode sistemazioni attorno ad un tavolo con castagne e ribolla, è stato senza dubbio fornito da una finale attesissima per la conclusione del Trofeo, nato da un’idea dello Sci Club Udine che ci vede collaborare insieme da molti anni. Mentre gli appuntamenti dello Sci Club sono caratterizzati da un’apertura a Fontanabona, due appuntamenti a Faedis e la chiusura a Ravosa, la nostra Società partecipa con cambiamenti costanti di sedi e carte, privilegiando ultimamente la Carnia e le Valli del Natisone. Il circuito del Trofeo Pole Star, quest’anno, grazie ad una revisione del Regolamento suggerita da Alessandro Cecon ha sicuramente portato nuovo interesse a questa manifestazione a tappe  e resa più interessante la partecipazione, consentendo a chiunque, al di là della categoria di iscrizione, di partecipare alla conquista finale del Trofeo. Chi si è iscritto ad inizio stagione in una categoria può infatti, cambiare il ‘colore’ dei suoi percorsi durante le varie tappe, scegliendo quelli che più si avvicinano al suo potenziale tecnico-atletico senza rinunciare a concludere in testa il circuito,  anche se solo la costanza ai percorsi ‘Rosso’ o ‘Nero’ consente di vincere quella classifica. Interessante anche la norma che vieta la possibilità di eventuali ‘scarti’ che vedrebbero penalizzati gli appuntamenti considerati fuori mano o collocati in calendario in date non comode.

La formula rimarrà pressoché identica anche il prossimo anno, ma verranno introdotte delle correzioni per renderla ancora più avvincente, a cura dei responsabili delle due società organizzatrici: Cecon per la Friuli Mtb & O. e Pacasso per lo Sci Club.

Anticipiamo fin d'ora il numero delle gare nel 2015 salirà a 7 con le tradizionali 4 gare a carico dello Sci Club e 3 in capo alla nostra organizzazione.

I risultati dei nostri atleti sono stati ottimi, soprattutto in campo femminile, dove Alessia Ciriani e Valentina Unfer si sono imposte nella classifica rispettivamente del percorso ‘Nero’ e ‘Rosso’. Alessia aveva vinto il titolo ancor prima di partire a Ravosa, ma solo il secondo posto ottenuto in aprile a Fontanabona le ha impedito di conquistare anche il Trofeo finale andato al giovanissimo Alessio Jerman che ha gareggiato sul percorso ‘Bianco’ in tutte le gare vincendole. Gabriella Xausa si è aggiudicata invece la terza posizione nel percorso Nero. Nel percorso Rosso, Valentina Unfer è stata bravissima nel mantenere sempre costante il suo rendimento, ma sul suo risultato finale conta l’assenza  per infortunio  nelle ultime due tappe di Marta Canal che aveva già messo l’ipoteca sul risultato finale con largo anticipo e che comunque si è classificata seconda seguita al terzo posto ancora dalla evergreen Gabriella Xausa. Marta si può consolare comunque con la vittoria nel prestigioso Trofeo Trevigiano.

In campo maschile nel percorso ‘Nero’, Nicholas Sbrizzi ha portato a casa tre vittorie di tappa su tre partecipazioni ma, come si sa, è la costanza alle gare che premia alla fine ed è così che la vittoria finale si è combattuta fino all’ultimo fra Marco Pavan e Alessandro Pacasso. Il primo ha sopravanzato Alessandro anche nell’ultima prova, ma non il ‘nostro’ Alessandro Cecon che ha piazzato una grande prestazione e vinto la finale di Ravosa. I nostri Master Stefano Collodet e Roberto Cereatti hanno ottenuto risultati di prestigio,  rispettivamente 3° e 5°  con Nicholas in 4^ posizione finale. Sul percorso ‘Rosso’ a livello maschile la classifica era quasi scontata e Mitri non si è fatto sfuggire l’occasione per agguantare la vittoria finale. La rivelazione Simone Unfer ha dimostrato una grande crescita tecnica che potrà sviluppare anche durante l’inverno sugli sci stretti e la conquista del secondo posto in classifica finale è stata una dimostrazione di grande capacità; solo la pioggia e il pantano di Ravosa lo hanno frenato nella sua rincorsa ad un titolo che avrebbe fatto veramente scalpore. Ma il prossimo anno si ricomincia e l’età è dalla sua.

 

Un sincero ringraziamento a tutti i soci che hanno collaborato per le due tappe di Forni Avoltri e Cleulis di Paluzza, in particolare ai tracciatori Stefano Collodet e Alessandro Cecon che, insieme alla direzione di gara assicurata dai nostri dirigenti, hanno garantito un ottimo livello tecnico ed un sincero grazie ancora ai nostri atleti, oltre a quelli già citati: Mauro Felchero, Luca Moratto, Giuseppe Specogna, Ilaria Cimenti, Gilberto Bulfoni, Enzo Bassi, Maurizio Marussig, Alessandro Ciriani e Paolo Sbrizzi che confermando la fedeltà a questo circuito hanno dimostrato di apporvare la nostra scelta nel promuoverlo.

 

Ora attendiamo tutti a Timau il 20 dicembre per la gara in notturana Lanternes di Nodal a Tamau, per il nostro campionato sociale e i festeggiamenti dei 15 anni della Società.

 

In allegato: i risultati di Ravosa e le classifiche finali mentre le foto a cura di Mauro Unfer sono come sempre disponibili sul nostro profilo facebook




Modificata da Presidente il 2014 12 04 Thu 21:07

Autore: Presidente
2014 12 04 Thu 20:11

Album fotografico: vai!




classifiche pole star 2014 (1).pdf
CLASSIFICHE RAVOSA 2014.pdf
split ravosa 2014.pdf



Successiva -->

<-- Precedente



FRIULI MTB & Orienteering - Sede Via Beretta 36, 33100 Udine
Tel/fax: +39 0432 284090 Email: info@friulimtb.it
© 2017 Bert! Creative Commons License.