Includi testata


Home - Sponsor - Convenzioni - Link utili - Area Utenti


Includi mený

Friuli MTB & Orienteering


Elenco notizie

Calendario gare

Scadenze

I nostri utenti

GuestBook

Trofeo Pole Star


Vai al vecchio sito


Paluzza 2010


Paluzza 2010



6^ PROVA DEL TROFEO POLE STAR AI LAGHETTI DI TIMAU – I RISULTATI
TRE PRIMI POSTI SUI SEI DISPONIBILI VANNO AI NOSTRI COLORI

La splendida giornata di fine settembre che la Carnia ci ha regalato ha spinto alla base del Passo di Monte Croce Carnico oltre 80 concorrenti attratti dai boschi dell'Alta Valle del But.
Una giornata migliore, dal punto di vista atmosferico e dei risultati, non potevamo immaginarla per una sfida quasi totalmente fra  Friuli Mtb & Orienteering e Semiperdo che hanno partecipato con quasi i 2/3 dei concorrenti.
Interessante il doppio arrivo voluto dall'Aldo Moro che collaborava nell'allestimento della manifestazione: un arrivo predisposto dalla direzione di gara presso il laghetto che durante l'inverno rappresenta il serbatoio per la produzione della neve artificiale della pista di fondo, e quello di 'visibilità' presso la trattoria sede della Segreteria e che è servito da sfondo per le premiazioni, con l'arco gonfiabile che incorniciava il Pizzo Collina.
Apprezzati dai partecipanti i tracciati proposti da Alessandro Cecon che ha cercato di 'spremere' al massimo la potenzialità della carta, per una gara che rimane pur sempre promozionale.
Nella categoria del percorso Bianco si è imposta Marcella Poggioli mentre il primo posto nella categoria del percorso Giallo si è classificato Matteo Cominotto, entrambi della S.O.M. Queste categorie avevano una classifica unificata per maschi e femmine.
Penalizzata la presenza di ragazzi carnici dalla coincidente festa del Comitato FISI regionale a Forni di Sopra e da tornei già programmati di altre discipline, i colori di casa sono stati rappresentati e onorati al meglio dai fratelli timavesi Valentina e Simone Unfer, della Friuli Mtb & Orienteering, che hanno vinto nel percorso Rosso le classifiche femminile e maschile. Al secondo posto al femminile Ilaria Cimenti sempre Friuli Mtb & Orienteering davanti a Claudia Centazzo della S.O.M. In campo maschile dopo Simone si sono classificati nell'ordine Gilberto Bulfoni della Friuli Mtb & Or. che ha preceduto Flavio Mattioni della S.O.M.. In quest'ultima categoria purtroppo da segnalare l'infortunio occorso ad uno dei protagonisti, Stefano De Eccher. A Stefano i migliori auguri di ristabilirsi presto e lottare per conquistare il podio finale nell'ultima prova in programma a Ravosa il 29 novembre.
Nella categoria maschile del percorso Nero si è imposto Serhij Mukhidinov dell'Aldo Moro di Paluzza davanti al rappresentante della S.O.M. Alessandro Gaspari e Stefano Collodet della Friuli Mtb & Orienteering.
Ottima come sempre la collaborazione in loco dell'Aldo Moro con i dirigenti Daniele Sclisizzo e Sergio Matiz.
Alle premiazioni ha presenziato Federica Bulliano nella doppia veste di Assessore del Comune di Paluzza e di rappresentante dell'Asd Timaucleulis che partecipava all'organizzazione della manifestazione.
Come sempre un ringraziamento particolare a Mauro Unfer che ha gestito al meglio le problematiche organizzative in loco, a Marina Lovisotto che ha coordinato la segreteria e a tutti i soci che nei diversi ruoli hanno reso perfetta la manifestazione.
Per quanto riguarda il Trofeo Pole Star di cui questa manifestazione rappresentava la 6 e penultima tappa alcuni verdetti sono già stati emessi:
nella categoria Bianco sicuro vincitore Virno Nicolas anche mancando all'ultima prova. Nella categoria Giallo in testa Chiarandini Giovanna che come avversario può solo contare su un rientro di Jerman Alessio vincitore delle prime tre tappe e poi scomparso dal circuito. Nel Rosso Maschile la classifica è ancora saldamente in pugno a Stefano De Eccher, davanti a Gilberto Bulfoni, che ha concluso anche la gara dei Laghetti ma non scaricato la si-card. La direzione di gara si è riservata di attribuire il punteggio nel Trofeo se riusciremo a recuperare i dati vista l'eccezionalità dell'evento occorsogli. Nel Rosso Femminile, Marta Canal si è giàassicurata la vittoria con ampio margine. Il Nero Maschile vive del duello sul filo di un pugno di punti fra Serhij Mukhidinov e Stefano Collodet in una classifica che vede quest'ultimo in vantaggio. Nel Nero Femminile è Alessia Ciriani a guidare la classifica con un vantaggio irrecuperabile in caso di presenza nell'ultima tappa da parte di Elisabetta Tadina.
Analizzate le categorie possiamo aggiungere che nessun verdetto è ancora stato emesso per quanto riguarda la classifica finale del Trofeo (il miglior punteggio raggiunto da un singolo atleta qualsiasi sia la categoria di partecipazione). Ma in lizza sono rimasti i tre concorrenti citati che conducono rispettivamente la classifica di categoria del percorso Rosso Maschile, Rosso Femminile e Nero Femminile.
Un motivo in più per partecipare ed assistere all'ultima decisiva prova di Ravosa.
Per quanto riguarda la nostra prossima organizzazione in Carnia è in calendario il 12 dicembre 'Lanternes di Nodal a Paluce'. La concomitanza con la manifestazione di Telethon a Udine, il desiderio di partecipare con una nostra squadra e la sicura partecipazione di altre squadre della Carnia e della provincia che potrebbero sottrarre partecipanti alla nostra gara ci farà decidere in breve se anticipare l'evento a sabato 5 dicembre.


Come sempre risultati e classifiche in allegato e il fotoracconto di Mauro Unfer e Fausto Franz sul nostro profilo Facebook:

Friuli Mtb e Orienteering





Modificata da Presidente il 2015 09 22 Tue 19:07

Autore: Presidente
2015 09 22 Tue 09:26




ClassificaSplinttimaulaghetti.pdf
Classificatimaulaghetti.pdf
PUNTEGGIO POLE STAR dopo la6prova 2015.pdf



Successiva -->

<-- Precedente



FRIULI MTB & Orienteering - Sede Via Beretta 36, 33100 Udine
Tel/fax: +39 0432 284090 Email: info@friulimtb.it
© 2017 Bert! Creative Commons License.