Includi testata


Home - Sponsor - Convenzioni - Link utili - Area Utenti


Includi mený

Friuli MTB & Orienteering


Elenco notizie

Calendario gare

Scadenze

I nostri utenti

GuestBook

Trofeo Pole Star


Vai al vecchio sito


Paluzza 2010


Paluzza 2010



GSS REGIONALI STUDENTESCHI - STEFANO E SIMONE VINCONO LE RISPETTIVE CATEGORIE E STACCANO IL PASS PER I NAZIONALI
DELUDENTE LA PROVA DELLA PROVINCIA DI UDINE

Solo due lampi nel buio per la Provincia di Udine alle finali dei GSS Regionali svolti a Doberdò del Lago. Sono dei migliori giovani della Friuli Mtb & Orienteering Stefano De Eccher nella categoria Allievi e Simone Unfer nella categoria Cadetti. Entrambi potranno partecipare alle finali nazionali in programma in trentino dal 30 maggio. Entrambi tuttavia parteciperanno a livello individuale senza la squadra scolastica. Stefano già in questa fase aveva dovuto far fronte da solo ai suoi avversari senza il supporto dei compagni di scuola.Simone già nella prima fase provinciale si era caricato sulle spalle la sua squadra fornendo una prova convincente. Il buon posizionamento in classifica dei compagni a Fontanabona non deve trarre in inganno: il differenziale tra il tempo di Simone e il suo primo compagno, 5° classificato, era di 10 minuti e 30 un abisso su una gara che Simone aveva chiuso in poco più di 15'.

Sicuramente Doberdò del Lago non è un impianto facile ma il tracciatore ha cercato in tutti i modi di smussarne le difficoltà tecniche oggettive che il terreno carsico presenta. I tempi sono risultati perfettamente in linea con le attese in gare scolastiche di questo livello per tutte le categorie.

Quello che sicuramente è mancato alle rappresentative scolastiche della provincia di Udine sono gli allenamenti tecnici specifici. Un conto è prevalere con le capacità atletiche in cui sappiamo essere molto forti le scuole carniche ma appena si esce da un impianto semplice come Fontanabona ecco che emergono le carenze di esperienza e consuetudine con carta e bussola. Dispiace che gli insegnanti, se non in grado di organizzare un allenamento, non abbiano spinto i loro ragazzi a partecipare a una delle molte gare promozionali che sono in calendario. Parliamo delle scuole carniche in quanto le altre scuole della provincia chiudono praticamente classifica in tutte le categorie. Anche il terzo posto del primo arrivato del Marinelli non è frutto del  lavoro della scuola ma semplicemente di un tesserato della SOM.

E pensare che fino a qualche anno fa l'IC di Paluzza contendeva all'IC di Spilimbergo il primato in regione e oggi, pur primo dei provinciali è sopravanzato da ben tre scuole della Destra Tagliamento in campo maschile nei cadetti e conquista un imbarazzante 8° posto fra le cadette. C’e’ da dire che proprio la categoria femminile forniva gli elementi di continuità agli istituti di  Tolmezzo. Anche nella categoria Allieve infatti si nota un degrado dei risultati rispetto a quelli maschili.

La riflessione è che in campo regionale continua a ben operare l'IC Spilimbergo vincendo fra i cadetti e giungendo seconda fra le cadette con Spilimbergo ancora sugli scudi negli allievi dell'ISIS II Tagliamento mentre fra le allieve prevale ancora la Provincia di  Pordenone con l'ISIS Torricelli di Maniago la cui squadra è targata S.O.M.. 

Tornando alle classifiche individuali non possiamo che dichiararci molto orgogliosi della prova fornita da Simone e Stefano nella gara di ieri. C’e’ ora l’aspettativa delle finali nazionali. Ci chiediamo con che spirito i nostri due ragazzi da soli possano partecipare senza la compagnia del gruppo scolastico. Al di là di queste considerazioni saranno le famiglie a decidere la loro partecipazione ben sapendo che in caso di rinuncia li aspettiamo per festeggiarli per questo bel successo domenica 29 a Timau nella gara sprint regionale dove sicuramente ci daranno ancora soddisfazioni.



Autore: Presidente
2016 05 20 Fri 15:28

Successiva -->

<-- Precedente



FRIULI MTB & Orienteering - Sede Via Beretta 36, 33100 Udine
Tel/fax: +39 0432 284090 Email: info@friulimtb.it
© 2017 Bert! Creative Commons License.