Includi testata


Home - Sponsor - Convenzioni - Link utili - Area Utenti


Includi mený

Friuli MTB & Orienteering


Elenco notizie

Calendario gare

Scadenze

I nostri utenti

GuestBook

Trofeo Pole Star


Vai al vecchio sito


Paluzza 2010


Paluzza 2010



Ungheria Day 2
17 Agosto 2009

Abbiamo qualche problema per fare il caffè! La caffettiera è troppo piccola per il fornello del gas. Dopo alcune peripezie il proprietario rimedia due lame di ferro arrugginite come nuovo supporto al fornello. Preparata la colazione e tagliato l’affettato per il pranzo, si parte per il campo di gara. Fortunatamente rimediamo una mini-spesa ad un doppiamente-mini-market locale nell’innominabile paesino (“Bukkszentkereszt” vi sfido a leggerlo senza ridere, ma soprattutto con la pronuncia ungherese corretta, che è stranamente breve: forse nemmeno loro lo leggono per intero) vicino al campo gara dei primi 3 giorni. Arriviamo ad un bel pratone, zona di arrivo della gara di qualificazione Long dei WOC (Campionati Mondiali di Orienteering). Montiamo la nostra tenda (anche quella superstite dal viaggio in Francia, dove ci aveva protetto dalle intemperie del Nord fungendo da casa per una settimana) ed alle 14.30 inizia anche la nostra gara nella stessa zona. Paolo inizia la Coppa d’Ungheria (le gare di contorno dei WOC) per primo nel nostro gruppo. Non portano fortuna la bussola e le scarpe nuove ad Aldo, che infatti si ritira per problemi di vesciche ai piedi rimediati per una sconsiderata partecipazione al torneo calcistico di Ferragosto della Friuli MTB & Orienteering con calzature inadeguate. Il bosco è molto bello e le gare sono ben tracciate. Vediamo l’Orientathlon, una versione spettacolare dell’Orienteering pensata per la categoria Elite: ricorda il Biathlon, con l’eventuale penalizzazione di un anello da percorrere di corsa in caso di errore sul punto.

Rientro all’alloggio per farci un grande spuntinone, doccia e partenza per la visita serale Miskolc con cena a base di patate fritte. Si rimane stupiti dai particolari: le chiese cattoliche, ortodosse, protestanti, ebraiche tutte riunite nell’arco di poche centinaia di metri quadrati. Un’isola pedonale (la più lunga d’Europa, si dice, con i suoi circa 2km che avremo l’onore di attraversare, chi anche due volte, di corsa il girono della sprint in centro storico, vedi articolo day 4) dove è possibile solo il transito dei tram. Bert che interpreta la città secondo l’occhio fotografico consiglia l’uso del bianco-nero o del color seppia: Marco e Paolo ne avranno da sbizzarrirsi e ne usciranno, al tramonto, delle foto fantastiche che servono ad illustrare Miskolc molto meglio di tante cartoline.


Modificata da kimi91 il 2009 08 23 Sun 22:30

Autore: kimi91
2009 08 20 Thu 20:18

Album fotografico: vai!

Successiva -->

<-- Precedente



FRIULI MTB & Orienteering - Sede Via Beretta 36, 33100 Udine
Tel/fax: +39 0432 284090 Email: info@friulimtb.it
© 2017 Bert! Creative Commons License.