Due giorni di Orienteering nell’Alta Valle del But - Paluzza 5/6 Giugno 2010


il Saluto del Sindaco di Paluzza

2010 05 14 Fri 21:12 by kimi91

È con vivo compiacimento che porgo il mio saluto agli atleti che partecipano sul nostro territorio comunale alla manifestazione 'Due Giorni di Orienteering nell'Alta Valle del But'. 

La terra di Carnia sarà indubbiamente una cornice ideale per quella che si trasformerà in una festa dello sport: la bellezza incontaminata della nostra valle ricca di storia unita all’ospitalità spontanea e naturale delle nostre genti saranno la degna cornice per questa manifestazione all’insegna dello sport dell’orientamento come è già stato in altre competizioni di alto livello tecnico nello sci di fondo e nella corsa in montagna che qui abbiamo ospitato.

La 'Due giorni di Orienteering nell'Alta Valle del But' è un’occasione per far conoscere le bellezze del nostro comprensorio, ma anche per far appassionare tanti giovani della nostra comunità a una nuova attività all’aria aperta - nota anche come lo sport dei boschi - che proprio nella nostra Carnia può trovare il campo di gara ideale.

Le Alpi Carniche che incoronano questa terra costituiscono uno scenario perfetto per questa disciplina sportiva dove le capacità atletiche si uniscono ad un’abilità particolare nel sapere leggere la morfologia del territorio e dove per vincere non basta essere bravi nella corsa, ma si deve saper dosare le proprie energie e mantenere alta la concentrazione.

Ritengo che la manifestazione abbia tutti i requisiti per il miglior successo e che il binomio sport e natura possa offrire a tutti i partecipanti l’opportunità di trascorrere due belle giornate in questa valle.

Un sentito ringraziamento va agli organizzatori, a tutti i volontari e alle persone impegnate in quest’evento che con dedizione e passione si sono prodigati per far sì che tutto riesca nel migliore dei modi.

Un benvenuto quindi ai partecipanti e un auspicio affinchè possano trascorrere in Comune di Paluzza momenti ricchi di soddisfazione, non solo di risultati sportivi ma anche di arricchimento personale e di conoscenza del nostro patrimonio di storia, arte e cultura.

Il sindaco avv. Elia Vezzi






Successiva -->

<-- Precedente