14^ Prova Orienteering Tour FVG 2019 Ravosa (UD) 24 novembre 2019 – Comunicato di Gara e Classifiche

COMUNICATO GARA RAVOSA

Ravosa2019_classifiche Ravosa2019_split

Lo Sci Club Udine U.O.E.I. in collaborazione con la Friuli MTB & Orienteering organizza domenica 24 Novembre 2019 la 14^ Prova Orienteering Tour FVG 2019 gara promozionale di corsa orientamento.
La manifestazione si svolge nell’ambito dei festeggiamenti denominati “Festa della norcineria e dell’immacolata” a Ravosa di Povoletto.
Data: Domenica 24 Novembre 2019
Cartina: Ravosa (UD) 1:10.000
Terreno: Prati, vigneti e boschi in un terreno collinare con avvallamenti
Ritrovo: Presso l’area festeggiamenti di Ravosa alle ore 08.30.
Partenza: Ore 10.00. Dista dal ritrovo 20’ al passo.
Arrivo: In prossimità del ritrovo
Premiazioni: Dopo le ore 13.00.
Categorie: Distanza: Dislivello:

  • AZZURRO mt 1.780 mt 45
  • BIANCO mt 1.780 mt 45
  • GIALLO mt 2.560 mt 50
  • ROSSO mt 3.210 mt 40
  • NERO mt 4.230 mt 60
    Iscrizioni:Preventive, entro giovedì 20Novembre attraverso la propria società sul portale FISO.
    Per chi non fosse tesserato può pre-iscriversi  inviando una e-mail all’indirizzo info@friulimtb.it, oppure telefonando al numero 342-0319547 (Luciano).
    Sarà possibile iscriversi alle categorie previste anche il giorno della gara fino alle 10.00 e in ogni caso fino ad esaurimento delle cartine.
    Quote: 5,00 euro per tutte le categorie, noleggio si-card eur 1,5. Tesseramento FISO obbligatorio.
    Punzonatura: Verrà utilizzato il sistema di punzonatura elettronica.
    Comitato Tecnico:

Direttore di gara: Paolo Di Bert
Tracciatore: Cesare Tarabocchia
Giudice di partenza: Luciano Cojutti
Giudice di arrivo: Aldo Genuzio
Elaborazione dati: Denis Mitri
Segreteria: Mariangela Sarra

Servizio logistico: Sci Club Udine UOEI

Come Arrivare: Da Udine prendere la tangenziale in direzione Cividale, proseguire fino alla rotonda di Salt di Povoletto. Seguire le indicazioni per Salt, Povoletto, Ravosa.

L’Organizzazione pur impegnandosi affinchè la manifestazione si svolga nel migliore dei modi, declina ogni responsabilità per danni a persone o cose che dovessero verificarsi prima, durante e dopo la manifestazione.
E’ assolutamente vietato entrare nelle proprietà private se non ci sono specifiche indicazioni legate al percorso, altresì è vietato l’attraversamento di terreni segnati in carta come campi coltivati(simbolo 415).