L’ORIENTEERING E IL GREEN VOLLEY DI FAEDIS: UN BINOMIO VINCENTE

Sono orami molti anni che l’orienteering si abbina alla grande manifestazione del Green Volley di Faedis, prima in collaborazione con lo Sci Club di Udine, poi direttamente in carico alla nostra Associazione. Ultimamente ha visto come arena di gara i vigneti intorno al Collevillano, che da anche nome all’impianto. Il territorio e la carta che lo rappresenta intorno a Polisportivo di Faedis nei mesi estivi sono poco utilizzabili per i verdi rigogliosi che fanno sparire la pur ricca trama di sentieri che lo attraversa.
Nel 2020, causa pandemia, è stato vano il tentativo di mantenere viva la manifestazione e come per molte gare promozionali alla fine è stata cancellata anche per questa ragione l’impegno per quest’anno è stato mantenuto anche se solo una settimana ci separava dall’impegnativa organizzazione in Val Bartolo, svoltasi sabato 21 agosto..
Come sempre abbiamo vissuto sereni momenti di sport in una giornata assolata, ma fortunatamente priva del caldo estivo. Abbiamo ricordato con piacere l’organizzazione che la nostra Società aveva messo in campo nel 2020 proprio un anno fa allestendo il Trofeo delle Regioni appena concluso in Sardegna e ricordando l’importante successo di Elia Oleotto nella prova Sprint di sabato in M16. A Faedis tutti i partecipanti hanno superato (chi più velocemente e chi meno) i problemi di navigazioni proposti da Sergiy Mukhidinov che con l’aiuto di tre tecnici a tempo pieno, assistiti da altri soci in partenza, arrivo e raccolta punti (ma che hanno potuto svolgere la gara) senza che sorgesse alcun problema nonostante i tanti iscritti dell’ultima ora con day card e tesseramenti da gestire. 73 i partecipanti provenienti oltre che dal Friuli da Trieste, San Candido, Padova, Treviso, Tarzo.
Ottima come in tutte le edizioni la collaborazione con lo Staff del Green Volley. come è stato ricordato anche in sede di premiazioni, che si è sempre dimostrato disponibile ad aiutarci a trovare le soluzioni più efficaci per migliorare la nostra manifestazione.
Per il Circuito del O-Tour Fvg, ricordiamo l’ultimo appuntamento della stagione domenica 28 novembre a Ravosa dove la manifestazione sarà dedicata alla memoria del caro Luciano Cojutti recentemente scomparso.

split

classifiche